FOTOGRAFO DI MATRIMONIO BREDA

SPECIALE  &  NARRATIVA

Trouwfotograaf Breda
Trouwfotograaf Breda

Cerchi un fotografo di matrimoni da Breda?

 

Sono un fotografo di matrimoni olandese pluripremiato di Breda e scatto foto di matrimoni in ogni destinazione nazionale e internazionale, ma mi piace anche occuparmi della fotografia di matrimonio nella mia città natale di Breda. Breda e l'area circostante hanno diverse location per matrimoni e posso aiutarti anche in questo. Momenti unici vengono catturati attraverso la mia forma giornalistica e narrativa della fotografia. Quindi puoi aspettarti foto di matrimonio con umorismo, momenti reali speciali e dettagli che caratterizzano la tua giornata. Catturare i momenti è una delle cose più importanti nel mio lavoro. Durante il matrimonio cerco di osservare con calma e in silenzio cosa sta succedendo.  

Documentare cosa succede il giorno del matrimonio

Documenta cosa succede il giorno del matrimonio e intervieni il meno possibile. Questo per me è ciò che riguarda il lavoro di un fotografo di matrimoni. Solo in questo modo posso catturare grandi momenti che ti fanno godere. Le foto diventano più di semplici foto di matrimonio. Diventano un ricordo tangibile. Sei completamente tornato al matrimonio quando guardi indietro alle foto del matrimonio.

 

Trouwfotograaf Breda
Trouwfotograaf Breda

Foto di matrimonio giornalistiche

Ogni matrimonio è diverso ed è per questo che la fotografia di matrimonio  molto personale. Prenderò un appuntamento con voi in anticipo per un incontro introduttivo senza impegno. In esso ti conoscerò meglio e si parlerà di come andrà la giornata. Mostrerò anche alcuni esempi e album. In questa conversazione scopriamo anche se c'è un clic reciproco. Se hai in me il fotografo di matrimonio giusto  per il tuo matrimonio, organizziamo tutto nei minimi dettagli. E se vuoi consigli o hai domande puoi sempre contattarmi . Grazie alla mia vasta esperienza nei matrimoni, potrei essere in grado di aiutarti con alcune cose!

Passa per una tazza di caffè!

Trouwfotograaf Breda
Trouwfotograaf Breda

Premiato

Fotografo di matrimonio dell'anno 2020 da Breda!

Il mio lavoro è stato riconosciuto da organizzazioni internazionali e nazionali come Fearless Photographers , Masters of wedding Photography , My wed e This is Reportage .  

 

Negli anni ho già vinto diversi premi e quest'anno mi è stato permesso di definirmi Fotografo di Matrimonio dell'anno 2020!! Ho vinto una bellissima fotocamera compatta FujiFilm X100F che sta facendo un bel viaggio con me. Anche nel 2018 sono stato in grado di classificarmi tra i primi 20 migliori fotografi di matrimoni al mondo e di questo sono ovviamente molto orgoglioso!

Vuoi vedere i miei premi e le mie pubblicazioni?

clicca qui

Ti piace 'Yaaaa questo fotografo di matrimoni ci sta perfettamente!' Sono sempre aperto per una bella conversazione per conoscerti meglio. Vieni a prendere una tazza di caffè, mi piacerebbe conoscerti. Contattami qui  per vedere se la tua data è ancora disponibile.

Denise Motz - Trouwfotograaf uit Breda
Trouwfotograaf Breda
Trouwfotograaf Breda
Trouwfotograaf Breda
Trouwfotograaf Breda

Un'intervista a Breda News 2021

 

Corona ha dato alla fotografa di matrimoni Denise Motz più apprezzamento per il suo lavoro.

Di: Matthijs Keim

Il 2020 non è stato l'anno del fotografo di matrimoni, si potrebbe dire. Denise Motz la pensa diversamente: la donna Breda l'ha vista come un'opportunità per vivere in modo diverso la propria professione. Con un premio fotografico di matrimonio internazionale a coronamento del suo lavoro.

 

Intorno al mondo

In giro per il mondo e fotografare matrimoni in culture diverse. Questo è ciò che Denise Motz fa da anni. Il 2020 è stato un po' diverso. Molti matrimoni sono stati cancellati e i lavori che non sono stati cancellati erano nei Paesi Bassi e in Belgio. Ci è voluto un po' per abituarsi: "Spesso fotografo la maggior parte dei matrimoni vicino a casa, ma quest'anno il mio lavoro all'estero consisteva solo in un viaggio in Italia".

Denise ha costruito un buon portfolio oltre i confini dei paesi e persino dei continenti negli anni in cui ha girato. “Viaggio molto e per strada incontro spesso persone che si sposano. Poi fotografo le strade e ricevo automaticamente domande. Se non viaggi, di solito non otterrai incarichi all'estero". I matrimoni più speciali che abbia mai vissuto provengono spesso da culture con cui non ha ancora familiarità. "Sono molto curioso delle altre culture e del tipo di rituali nuziali che le accompagnano". Cita un esempio dal Nepal: “Ci sono stata per due matrimoni. Durano lì cinque giorni".

 

atipico

Il suo lavoro è noto soprattutto per il ritaglio atipico delle foto. Spesso il focus è su un oggetto e non solo sulle persone nella foto. Un lecca-lecca in mano a un bambino, cialde distribuite, riso secco spruzzato – una tradizione italiana – sullo sposo vestito; sono dettagli che Denise non perde. Ha usato quella creatività da quando ha iniziato come fotografa di matrimoni. “Quando ho iniziato a fotografare, ho esposto per la prima volta ritratti in scena. Nel 2016 un amico mi ha chiesto di fotografare il suo matrimonio. All'inizio ho pensato: 'no, non lo mescolerò con le mie opere d'arte visive'. Io stesso avevo l'idea che la fotografia di matrimonio sarebbe stata qualcosa di completamente diverso, più fotografia di giardino domestico e cucina. A quel tempo non avevo visto molte foto di matrimonio. E quello che ho visto era molto standard e tradizionale”.

 

L'amica Denise ha chiesto il lavoro alla fine l'ha conquistata. Come fotografa di matrimoni, potrebbe facilmente perdere il suo uovo creativo: “Quella coppia di amici non era affatto standard e tradizionale. Dissero: "Non importa quello che fai, finché lo fai". Mi è stato permesso di rilasciare le mie idee su di esso. Continua ancora quella linea. Vuole principalmente creare un suggerimento con le sue foto. Non mostrare tutto. “In modo che le persone diventino curiose della storia che c'è dietro. Voglio che guardino più a lungo le foto del mio matrimonio”.

 

Prezzo

Con quella stranezza, Denise è stata incoronata "Fotografa di matrimoni dell'anno" a novembre vincendo il maggior numero di FdB Awards. Questi sono assegnati da una delle più grandi comunità di fotografi di matrimoni al mondo. Ha lasciato 378 candidati provenienti da dieci paesi diversi con le sue foto per un totale di 16 premi. È diventata la prima donna a vincere il titolo. L'organizzatore Martino Buzzi ha definito le sue foto "sorprendenti" nel rapporto della giuria. “Era la prima volta che partecipavo a quella competizione. L'anno scorso ero già nella giuria, ma quest'anno ho deciso di inviare le mie foto io stesso". Non vedeva arrivare la sua vittoria: “C'erano alcuni noti fotografi di matrimoni che hanno preso parte, quindi non mi sarei mai aspettato di vincere subito la prima volta. Penso che alla giuria sia piaciuto il fatto che io spinga oltre i confini della fotografia di matrimonio”.

 

Poiché la competizione prevede quattro round, Denise sapeva già di avere buone possibilità prima dell'annuncio: “Dopo tre round avevo già vinto nove premi ed ero quindi al primo posto insieme. Poi ovviamente non sai mai quanto vincerai nell'ultimo round, ma poi ne ho presi altri sette. Solo che non sapevo cosa dire". La competizione è stata trasmessa in diretta via streaming, quindi ha sentito dal divano che si è rivelata la migliore fotografa di matrimoni. Quella celebrazione fu difficile; era in quarantena con il suo ragazzo. “Siamo appena tornati dall'Italia, quindi siamo dovuti rimanere in casa. No, non potevamo davvero uscire a festeggiare". E a casa era difficile procurarsi dello champagne buono: "Dovevamo ancora averlo portato, ahah".

 

rallegrarsi

Denise nota che il premio le porta più che onore: “Ricevo più richieste e ora mi è stato chiesto anche di rilasciare un'intervista per un libro. Quindi noto che qualcosa è cambiato". Ad esempio, Denise può lasciare il 2020, anno in cui ha visto il suo lavoro diminuire da circa 20 a 7 all'anno, con una sensazione positiva. Eppure ha anche bei ricordi dell'anno passato. La crisi della corona ha dato a Denise l'opportunità di vivere la sua professione in modo diverso: "Ero così felice di tutti i matrimoni che si sono svolti, che non vedevo l'ora di farlo ogni volta. Ti godi i momenti molto di più quando ce ne sono di meno. Ho ottenuto tutto quello che c'era dentro di quest'anno".

Nessuno sa ancora cosa porterà il 2021, ma Denise spera di riuscire a fotografare una ventina di matrimoni come al solito. Sta già pianificando il suo futuro dopo il corona. Questi piani potrebbero anche includere una partenza per il paese natale del suo ragazzo: l'Italia. “Da lì voglio solo continuare a fare fotografie di matrimonio e viaggiare di nuovo in inverno. Questo mi dà nuova ispirazione per scattare bellissime foto”.